OOH: Perché scegliere l'Out of Home Advertising? | Clear Channel
{{ image_alt:microsoftteams-image-(53).png }}

Perché OOH?

Un mezzo di comunicazione che si affianca e si integra con gli altri

01  L' evoluzione dell' OOH

Quando si parla di pubblicità, rafforzamento del marchio e attivazione sono due termini molto utilizzati.

Con brand building si intende la capacità di coinvolgere tutti i potenziali clienti affinché il ricordo del marchio rimanga fervido, mentre con activation si intende la capacità di spingere le persone a compiere un'azione. L'OOH rappresenta uno strumento pubblicitario perfetto per raggiungere questi obiettivi perché integrandosi perfettamente con gli altri mezzi, rende una campagna locale visibile, notiziabile e virale.


In Clear Channel crediamo che un approccio alla misurazione e ai dati sia fondamentale per dimostrare che la pubblicità esterna è in grado di combinare esposizione e attivazione e di massimizzare l’efficacia di una campagna pubblicitaria. Grazie alla collaborazione con autorevoli partner siamo in grado di supportare le scelte strategiche dei nostri clienti fornendo loro gli insight utili per investire efficacemente in pubblicità.

{{ image_alt:diagramma-sito-1664535228.jpg }}
02  L'esposizione come leva

L’esposizione come prima leva strategica

Le strategie di comunicazione più efficaci sono quelle che garantiscono una costante esposizione del brand.

La continua e prominente presenza nella mente dei consumatori riveste un ruolo cruciale per la crescita del business.​ Secondo Kantar, i Top Brands analizzati nel prorpio database BrandZ* che riescono ad ottenere performance elevate in tutte le tre fasi del ciclo di marketing (Exposure, Activation, Experience) hanno registrato una crescita del +46% in tre anni.​

L’OOH contribuisce a rafforzare tutti gli elementi che concorrono a rafforzare il valore del brand ma è particolarmente efficace nel generare visibilità contribuendo alla mental availability​.

5 Motivi per scegliere l’out of home

Abbiamo svolto diverse ricerche con marketers, consumatori e media di altri comparti per dimostrare il valore della pubblicità esterna per almeno cinque motivi:

Memorabilità

L’OOH è un mezzo in grado di fornire un contributo concreto ed efficace alla visibilità della marca perché, prolunga la presenza nella mente dei consumatori e nel fare questo è secondo solo alla TV.

Trasversalità

L’ OOH è un media che lavora in modo trasversale perché, rispetto ad altri media pubblicitari come il digitale o i media tradizionali, presidia in modo equilibrato tutte le fasi del funnel: awareness, consideration, intent, purchase e loyalty.

Sinergia

La pubblicità esterna è grado di rafforzare la sinergia fra tutti gli altri mezzi pubblicitari e ha come effetto benefico quello di favorire l’efficacia della call-to-action delle attività sul punto vendita.

Ricettività

L’OOH si distingue per essere un vero media trans-generazionale, caratterizzato da una elevata ricettività su tutte le fasce di età. 73%* dei consumatori riconosce che le comunicazioni OOH sono adatte a tutti e capaci di coinvolgere chiunque le veda.

Discrezione

Per i consumatori le campagne OOH sono un’esperienza in grado di ridurre in modo significativo gli aspetti negativi associati alla pubblicità.

03  Il punto di vista del consumatore

Consumer insigths

Consumer Insights è il progetto di ricerca sviluppato interamente ed internamente da Clear Channel, che nasce dall’esigenza di arricchire il nostro patrimonio di conoscenze, approfondendo il punto di vista dei consumatori su temi strategici per supportare i brand nella pianificazione efficace del mezzo.

Utilizzando il metodo CAWI (interviste online) abbiamo sottoposto ad un panel rappresentativo della popolazione italiana una serie di questionari volti ad approfondire: Che percezione hanno i consumatori dei diversi mezzi? Come la pubblicità influenza le decisioni d’acquisto? Cosa si intende per creatività? Quali sono gli elementi che rendono una creatività efficace?

Consumer Insights contribuisce attivamente alla nostra mission di Creating the future of Media focalizzandosi sulle 4 aree chiave care ad ogni marketer, la prima della quali si concentra sulla percezione dell’Out of home

Percezione dell’Out of home

Il nostro viaggio nella mente del consumatore è partito dalla sua percezione della pubblicità e in particolare della pubblicità esterna nei suoi diversi formati.

Come i consumatori vedono l’OOH rispetto agli altri media? E rispetto al contesto? La loro percezione è diversa da quella di chi pianifica?

Consumer Buyer Journey

Nella seconda fase dell'indagine abbiamo continuato a studiare come la pubblicità influenza le scelte d’acquisto dei consumatori: dalla consapevolezza alla decisione finale di acquisto, come si inserisce l’OOH e che influenza ha su queste decisioni?

La survey ha dimostrato che grazie all’OOH è possibile seguire il consumatore dal momento in cui esce di casa fino a quando completa un acquisto, ad esempio all’interno di un Centro Commerciale.