“l’Araldo” il mural advertising di Fineco Bank

14 Gennaio 2021

Continua il successo di Clear Channel Italia nell’esplorazione di nuove soluzioni creative. Dopo il primo progetto di mural advertising la media company inaugura una nuova opera d’arte prodotta per Fineco Bank. Il murale realizzato da Mirko Cavallotto in arte Loste, street artist di fama internazionale si intitola “L’Araldo” e rappresenta l’innovazione che nasce dal rapporto tra uomo e tecnologia.

Ispirata all’arte classica l’opera ritrae la statua di una donna che tiene in mano un pettirosso simbolo di speranza e buon auspicio.

«I protagonisti dell’opera si parlano in silenzio, ma restituiscono a gran voce un messaggio che racconta di vigorosa gentilezza, di leggiadra maestosità e di chiassosa eleganza» afferma Loste. «Dettagli da scoprire, raffinatezze grafiche e sfumature da cogliere costituiscono un invito a fermarsi e a perdersi, anche fosse solo per un istante, nei tratti di una donna dalle sembianze che sfiorano il divino, ammaliata dal guizzo luminoso peculiare del futuro che ci aspetta in cui, la simbiosi perfetta tra uomo e tecnologia, saprà svelare la vera Bellezza».

Clear Channel Italia conferma ancora una volta la sua strategia orientata alla ricerca di soluzioni innovative in grado di fondere linguaggi apparentemente lontani.

«Il mural advertising come forma inconsueta di comunicazione Out of Home – dice Eszter Sallai Managing Director di Clear Channel Italia – ci permette di esplorare nuovi territori e allo stesso tempo ha l’importante scopo di riqualificare uno spazio a vantaggio della città. Grazie alle sue caratteristiche uniche il mural advertising sta riscontrando grande successo tra i nostri advertiser. Le dimensioni della parete, la cura del dettaglio, l’intensità dei colori, i tratti che compongono il disegno fanno sì che il valore del messaggio pubblicitario si amplifichi e risulti ancora più impattante.  Siamo molto contenti dell’Araldo, progetto ambizioso che unisce arte e pubblicità in un connubio perfetto. Un vero e proprio capolavoro la cui grandiosità e bellezza sono un piacere per gli occhi di guarda».

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Street Art In Store, galleria che sostiene l’arte urbana in ogni sua forma e McCann Worldgroup Italia, partener creativo di Fineco Bank.

Paolo Di Grazia, Vicedirettore Generale e Responsabile Global Business di Fineco Bank spiega: «Quest’opera rientra in una più ampia iniziativa volta alla riqualificazione di una grande area nel cuore di Milano. Il nostro percorso è iniziato con il progetto “Cura e adotta il verde pubblico” in collaborazione con il Comune di Milano, e continua con la valorizzazione in varie forme di quest’area strategica di Milano. È un ulteriore tassello della nostra strategia che punta alla sostenibilità, non solo ambientale, ma anche culturale e artistica. Abbiamo scelto quest’opera perché apprezziamo l’interpretazione del concetto di innovazione da parte dell’artista, che nasce dal rapporto tra uomo e tecnologia».

L’opera prende vita nel Brera Design District e sarà visibile fino a marzo.

Altre news

Clear Channel Italia si riconferma vincitore della gara di appalto indetta da ATAC per la concessione dello sfruttamento degli spazi…
Il 2020 ha rappresentato per Verona Bike l’anno dell’evoluzione. Grazie ai finanziamenti del Programma Sperimentale Nazionale Mobilità Sostenibile, il bike…
Prosegue la strategia di Clear Channel Italia nel farsi promotrice di innovazione e creatività attraverso l’implementazione di nuove forme di…