Una nuova e stupefacente opera sull’artwall di Corso di Porta Romana

28 Luglio 2021

La parete di Corso di Porta Romana riqualificata da Clear Channel Italia ospita una nuova opera d’arte.

Il nuovo mural advertising dal titolo “The Vision” è opera dello street artist Cheone che con un geniale trompe l’oeil riproduce la facciata originale del palazzo distorcendone linee e contorni. L’effetto finale ricorda le fiabesche atmosfere tipiche del modernismo catalano di Antoni Gaudí.

Il murales si sposa perfettamente con le eleganti linee dell’edificio che lo ospita, risalente agli anni ’20 del Novecento, esaltandole in un gioco di tridimensionalità che richiama atmosfere oniriche e sembra creare un universo parallelo. L’opera dialoga intelligentemente anche con il contesto del quartiere, celebre per le storiche palazzine nobiliari che lo costituiscono.

Il murales è stato realizzato per MV Line Group, brand leader nella produzione industriale di sistemi filtranti ed oscuranti per l’edilizia residenziale, in collaborazione con Street Art in Store.

L’artwall fa parte del progetto “Pubblicità per la città”, l’iniziativa lanciata da Audioutdoor insieme a Clear Channel Italia e le altre aziende socie, che ha l’obiettivo di rimarcare l’importante ruolo svolto dall’Out of Home per la comunità. Parte degli investimenti in comunicazione outdoor finanzia infatti i servizi al cittadino come la mobilità e l’arredo urbano.

La city label posizionata sul murales è quindi il simbolo dell’impegno che l’advertising Out of Home ha nei confronti della città. Il mural advertising ormai parte integrante degli asset di Clear Channel Italia è la perfetta espressione della purpose della media company: essere una Plaform for Brands e una Platform for Good, offrire soluzioni di comunicazione sempre più innovative e al contempo avere un impatto positivo sulla comunità. Per sua natura il murales ha il vantaggio di coniugare arte e pubblicità e di integrarsi con armonia nell’arredo urbano. Trasformare una parete in un’opera unica e di grande fascino è un esempio di come la pubblicità può superare i confini tradizionali e divenire veicolo di arte e bellezza.

Cheone è tra gli autori anche dell’artwall di Corso Garibaldi che reinterpreta in chiave insolita il capolavoro di Botticelli “La nascita di Venere”

Altre news

In queste settimane, 20.000 leader e delegati mondiali si stanno incontrando a Glasgow per discutere le possibili soluzioni alla crisi…
Clear Channel Italia è partner di CORBA 5 CERCHI, un progetto che ha l’obiettivo di riqualificare e rigenerare attraverso l’arte…
Clear Channel Italia - LaunchPAD
Debutta in Italia LaunchPAD, la nuova piattaforma proprietaria di Clear Channel Europe dedicata alla vendita in programmatic, che rende disponibile al mercato…