News

BikeMi di Clear Channel per Papa Francesco.

BikeMi di Clear Channel per Papa Francesco.

Sabato 25 marzo, Milano era tutta in fermento per accogliere papa Francesco per la sua prima visita da Santo Padre. Un appuntamento molto atteso, all'insegna della gioia e della pace, dopo che l’ultima visita papale era stata quella del 2012 di papa Benedetto XVI e, ancor prima, negli anni Ottanta con papa Giovanni Paolo II.

Tra le varie iniziative cittadine organizzate in suo onore, anche BikeMi, con il supporto di Clear Channel che ne gestisce il servizio dal 2008, ha dato il suo benvenuto vestendo le stazioni con oltre 1.000 palloncini gialli e bianchi e appendendo alle bici quasi 4.000 pendagli completi di logo della visita papale. I colori scelti sono stati quelli del Vaticano: il giallo e il bianco richiamano la bandiera del Vaticano e l’azzurro e il bianco sono un omaggio all’Argentina di papa Bergoglio. Il logo della visita papale che rappresenta delle mani in atto di benedire e richiamano le guglie del duomo di Milano, è il simbolo dell’incontro, ma anche del dono e dell’accoglienza.

Quando si parla di BikeMi, è possibile declinare il suo valore sotto molteplici vesti: un “media” inteso come mezzo di trasporto pubblico, un “media” utilizzato come strumento pubblicitario e, in questo caso, anche un “media” che diventa semplicemente veicolo di valori positivi e di messaggi di pace. Questa molteplicità non fa che confermarlo al mercato come un mezzo ricco di opportunità sinergiche di comunicazione, capace di dare uniformità alle diverse leve impiegate portando un risultato impattante ed efficace.

Il servizio di Bike sharing di Milano ha dimostrato, ancora una volta, la sua disponibilità all’accoglienza e la sua sensibilità verso le iniziative cittadine, mettendo in campo risorse straordinarie con operatori e furgoni aggiuntivi per cercare di arginare il più possibile i disagi e garantire il servizio nella sua più totale efficienza, dando prova di essere parte integrante della comunità.

Un commento di Alessia Luciani, HR & Communications Director di Clear Channel Italia: “Siamo onorati di aver contribuito con la nostra iniziativa al piano di accoglienza organizzato in onore della visita di Papa Francesco a Milano. Ci piacerebbe molto che il Papa, previo benestare della security pontificia, potesse utilizzare una nostra bicicletta per farsi una sana pedalata per le vie del centro di Milano. Non è da escludere che per la prossima visita gli faremo trovare, pronte all’uso, le “Papa” bike. Sono sicura che le apprezzerebbe moltissimo.”

 

 

 

Leggi tutte le news