2015_Archivio News

Clear Channel continua stupire con il circuito digitale più innovativo e sofisticato del mercato dell’advertising mondiale.

Clear Channel continua stupire con il circuito digitale più innovativo e sofisticato del mercato dell’advertising mondiale.

“Il Digitale è il nostro futuro” questo dichiara Paolo Dosi, CEO di Clear Channel Italia e asserisce che: “Clear Channel ha sempre considerato questo upgrade una priorità determinante per la crescita del proprio business, convinta di far parte di un futuro dove l’OOH stupirà il mercato della comunicazione con novità sempre più sorprendenti e innovative”.

In Italia, Clear Channel ha iniziato questo percorso di trasformazione installando schermi digitali di ultima generazione all’Aeroporto di Venezia facendolo diventare uno degli scali aeroportuali più all’avanguardia in Italia nel settore della pubblicità esterna.

Il cammino è proseguito con ADR – Aeroporti di Roma che avendo deciso di cambiare il proprio modello di business nell’advertising per rispondere in modo più efficiente alle mutate esigenze del mercato, ha stretto con Clear Channel una partnership per concepire un nuovo asset pubblicitario che farà degli aeroporti della Capitale, grazie alle sue stupefacenti soluzioni digitali, il nuovo benchmark qualitativo nel settore dell’Airport Advertising, non solo in Italia ma anche in Europa. Di recente è avvenuta l’acquisizione, da parte di Clear Channel, di un nuovo asset, quello dei Malls, nei quali il Gruppo gestisce, insieme a PTA Group, un circuito di totem digitali multifunzione particolarmente innovativo.

Ora è la volta dell’arredo urbano, un particolare elemento distintivo che Clear Channel Italia sviluppa da tempo con successo attraverso continue innovazioni tecnologiche. Per rafforzare la sua leadership in questo asset, Clear Channel sta installando oltre 100 video digitali, o meglio denominati “Digitotem”, di 72 pollici, posizionati nelle zone più esclusive e impattanti del centro di Milano con un’alta interazione ed un impatto visivo di grande effetto. Grazie alla flessibilità del digitale, saranno creati network in base alle esigenze dei Brand. Inizialmente sono previsti degli slot da 10 secondi cadauno per ogni loop della durata di 1 minuto che calcolati in passaggi giornalieri sono 1080 su ogni singolo Digitotem, in funzione dalle ore 6 alle ore 24. Questi impianti, che coprono le aree simbolo dello shopping milanese, dei luoghi di aggregazione, della cultura, della finanza e dello spettacolo, consentono all’advertiser di raggiungere in modo innovativo ed estremamente impattante le proprie “consumer community”

Molti brand prestigiosi, tra i quali Sky – Swatch – Fineco, si sono già appassionati al nuovo circuito tanto da farli decidere di investire su questo nuovo prodotto per tutto il periodo dell’Expo.

Il CEO di Clear Channel Italia,Paolo Dosi, ancora chiosa: “Per Clear Channel il Digital non è solo un canale media, ma è un nuovo modo di vivere l’OOH e un valido supporto per realizzare i nostri progetti futuri. Tutti i giorni siamo testimoni di come il Digitale stia ampliando le potenzialità della comunicazione e, attraverso l’impiego delle sue tecnologie, di come stia trasformando il mercato dell’OOH con una rapidità e una dinamica, fino a poco tempo fa, non ipotizzabili.Sono fermamente convinto che se usate in modo intelligente, le tecnologie digitali potranno offrire opportunità trasformazionali che porteranno l'OOH di nuovo al centro dell'interesse del mercato pubblicitario, come uno dei mezzi comunicativi più efficaci e di grande impatto per gli advertiser. Noi vogliamo cogliere le opportunità che stanno offrendo questi tempi rivoluzionari. Il Digitale è la nostra grande opportunità strategica che ci consentirà di diventare un business profittevole in grado di guidare il settore dell’OOH ad un livello di innovazione e professionalità capace di competere e guadagnare quote agli altri media. La trasformazione dei nostri FSU è un altro step importante di questo nostro ambizioso percorso.”

“Il cammino verso il digitale, intrapreso da Clear Channel - commenta Andrea Belli - Division Director Specialists&Media Buyers Malls&Milano Digital- è volto principalmente a migliorare il rapporto con il cliente con il quale si vuole instaurare una sorta di partnership creativa, una collaborazione in continuo progress, giocando con le idee per scegliere la soluzione più valida, promuovendo l’innovazione e approfittando delle enormi opportunità del media mix dove il Digital risulta essere il prodotto più ambito. Grazie alle peculiarità del digitale riconoscibili nella ricchezza creativa che permette di raccontare storie di ogni genere e scatenare emozioni, nell’attinenza che sfrutta la libertà di inviare messaggi multipli e personalizzati dal contesto, nell’immediatezza che valorizza ed evolve contenuti creativi con messaggi dinamici, nell’engagement il cui livello ci consente di iniziare conversazioni, di interagire e raccogliere dati di ogni tipo, le campagne declinate su questo nuovo network innovativo saranno estremamente efficaci in termini di ROI perché potranno sviluppare e implementare ulteriormente aspetti legati alla Comunicazione quali la Flessibilità nella pianificazione della campagna, la Celerità della messa on air delle creatività grazie all’uso di un software che offre la possibilità di trasmettere anche video in streaming e il Touch Screen che dà la possibilità al consumatore di interagire con il brand.”

 

clicca qui per vedere il video: http://youtu.be/ERRFzp3RlpA

 

 

 

Leggi tutte le news