Corporate

Clear Channel Communications Inc.

Clear Channel Communications, Inc. nasce a San Antonio, in Texas, attraverso l’acquisto di una sola stazione radiofonica nel 1972 ed ora è diventata una delle società media e di entertainment più importanti nel mondo, operante sul mercato come iHeartMedia, Inc. (già Clear Channel Media Holdings, Inc.). Clear Channel è costituita da due principali società media: iHeartMedia (già Clear Channel Media & Entertainment) e Clear Channel Outdoor Holdings (NYSE: CCO). Con  queste due divisioni, Clear Channel mira a fornire una gamma di soluzioni di marketing e di advertising multi-platform (digital, web, events, radio, outdoor e social) ai partner, agli utenti e agli ascoltatori del mondo dell’entertainment.

 

 iHeartMedia

Con i suoi 245 milioni di ascoltatori al mese negli Stati Uniti, iHeartMedia (già Clear Channel Media and Entertainment) ha il pubblico più numeroso  di qualsiasi altra emittente radiofonica o televisiva d’America. La società possiede e gestisce 858 stazioni radiofoniche, che coprono più di 150 mercati in tutti gli Stati Uniti. Inoltre, iHeartRadio - servizio gratuito di musica digitale e leader di settore - offre agli utenti un accesso immediato a più di 1.500 stazioni radiofoniche e permette loro di creare stazioni personalizzate ispirate dalle canzoni o dagli artisti preferiti, ovunque si trovino.

 

Clear Channel Outdoor Holdings

Clear Channel Outdoor Holdings, Inc. (NYSE: CCO) è una delle più grandi società di pubblicità esterna del mondo, con una rete globale che raggiunge oltre 500 milioni di persone al mese in Asia, Europa, America Latina e Nord America. Collabora con gli advertiser per creare ispiranti campagne pubblicitarie Out-of-Home, consentendo ai brand di raggiungere e coinvolgere le persone quando sono in movimento. La società possiede un patrimonio di 650,000 pannelli (di cui 10,700 digitali) nella divisione internazionale (Clear Channel International CCI) in Asia, Europa e America Latina e di oltre 150,000 pannelli nel Nord America (CCOA), coprendo 45 su 50 mercati top USA. CCO offre una vasta gamma di schermi che si dividono tra formati tradizionali e digitali su cartelloni stradali, arredo urbano, malls, transit e aeroporti.

Fatturato nel 2016: US$2,7miliardi

Risorse Impiegate nel 2016: 3,500+