Corporate

Clear Channel Communications Inc.

Clear Channel Communications, Inc. nasce a San Antonio, in Texas, attraverso l’acquisto di una sola stazione radiofonica nel 1972 ed ora è diventata una delle società media e di entertainment più importanti nel mondo, operante sul mercato come iHeartMedia, Inc. (già Clear Channel Media Holdings, Inc.). Clear Channel è costituita da due principali società media: iHeartMedia (già Clear Channel Media & Entertainment) e Clear Channel Outdoor Holdings (NYSE: CCO). Con  queste due divisioni, Clear Channel mira a fornire una gamma di soluzioni di marketing e di advertising multi-platform (digital, web, events, radio, outdoor e social) ai partner, agli utenti e agli ascoltatori del mondo dell’entertainment.

 

 iHeartMedia

Con i suoi 245 milioni di ascoltatori al mese negli Stati Uniti, iHeartMedia (già Clear Channel Media and Entertainment) ha il pubblico più numeroso  di qualsiasi altra emittente radiofonica o televisiva d’America. La società possiede e gestisce 858 stazioni radiofoniche, che coprono più di 150 mercati in tutti gli Stati Uniti. Inoltre, iHeartRadio - servizio gratuito di musica digitale e leader di settore - offre agli utenti un accesso immediato a più di 1.500 stazioni radiofoniche e permette loro di creare stazioni personalizzate ispirate dalle canzoni o dagli artisti preferiti, ovunque si trovino.

 

Clear Channel Outdoor Holdings

Clear Channel Outdoor Holdings, Inc. (NYSE: CCO) è una delle più grandi società di pubblicità esterna del mondo, con una rete globale che raggiunge oltre 500 milioni di persone al mese in oltre 40 Paesi in Asia, Australia, Europa, America Latina e Nord America. Collabora con gli advertiser per creare ispiranti campagne pubblicitarie Out-of-Home, consentendo ai brand di raggiungere e coinvolgere le persone quando sono in movimento. La società possiede un portafoglio in crescita di oltre 675.000 display, attualmente composto da 550.000 display in 26 paesi nella divisione internazionale (Clear Channel International CCI) in Asia, Europa e America Latina e da 125.000 display nel Nord America (CCOA), coprendo 45 dei 50 maggiori mercati degli Stati Uniti. CCO offre una vasta gamma di schermi che si dividono tra i formati tradizionali e digitali su cartelloni stradali, arredo urbano, malls, mezzi di trasporto pubblici e aeroporti.